1. Home
  2. Risparmio e Pensioni
  3. Pensioni

Pensioni, cumulo gratuito contributi: via libera dal Governo

11 ottobre 2017 - 11:36  di FIRSTonline
Arriva l'ok alla circolare Inps che spiega in che modo sarà possibile cumulare gratuitamente i contributi versati in gestioni diverse, ovvero Inps e casse professionali - Il problema tecnico sui differenti requisiti di pensionamento è stato risolto con una soluzione in due fasi
Il cumulo gratuito dei contributi versati all’Inps e alle casse professionali è più vicino. Il ministero del Lavoro ha dato il via libera alla circolare Inps che disciplina la misura introdotta dalla legge di Bilancio dell’anno scorso.

Proprio la mancanza della circolare aveva bloccato finora la possibilità di cumulare gratis periodi di contribuzione presso gestioni diverse. A causare il ritardo era stato un problema tecnico non da poco, ovvero il fatto che alcune casse prevedono requisiti per il pensionamento diversi da quelli dell’Inps.

In caso di requisiti più alti, le casse professionali avrebbero dovuto pagare le pensioni prima del previsto e questo avrebbe rischiato di mettere in pericolo i loro bilanci, di cui per legge bisogna garantire la sostenibilità in un orizzonte di 30 anni.

Il problema è stato risolto con una soluzione a tappe. Il cumulo gratuito consentirà di accedere al pensionamento secondo i requisiti Inps, ma la pensione sarà pagata in due fasi: inizierà l’Inps, poi la cassa professionale pagherà l’assegno di sua competenza al raggiungimento dei relativi requisiti. In realtà, l’assegno iniziale dell’Inps non sarà una vera pensione, ma un anticipo, perciò non verranno pagate eventuali integrazioni e maggiorazioni sociali.

A garantire le coperture per il cumulo gratuito dei contributi dovrebbe essere uno stanziamento inserito nella prossima legge di Bilancio.

Notizie Correlate