1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Abi, le banche "Invitano a Palazzo"

7 ottobre 2017 - 16:47  di FIRSTonline
In corso sabato 7 ottobre la XVI edizione della giornata nazionale di apertura al pubblico delle sedi storiche e moderne delle banche. Dalle 10.00 alle 19.00 ingresso gratuito e visite guidate in 102 palazzi delle banche, delle Fondazioni di origine bancaria ed anche della Banca d’Italia in 52 città su tutto il territorio nazionale.
Fino alle 19 di sabato 7 ottobre, porte aperte in 102 palazzi delle banche, delle Fondazioni di origine bancaria e della Banca d’Italia in 52 città su tutto il territorio nazionale. Oggi si svolge la XVI edizione di Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno mette in mostra per i cittadini, gli appassionati e i turisti, Palazzi, opere d’arte e capolavori conservati nelle sedi storiche e moderne delle banche.

Grande affluenza di cittadini, appassionati e turisti nei palazzi che, per tutta la giornata, restano accessibili con visite guidate gratuite. All’apertura dei singoli palazzi si aggiungono numerose manifestazioni: mostre, concerti, e dibattiti che hanno accolto nell’ultima edizione dello scorso anno oltre 50.000 visitatori.

Il Presidente dell’Abi, Antonio Patuelli dichiara: "Fin dai suoi inizi, la manifestazione si è affermata come la forma di comunicazione di più largo successo adottata dal settore bancario per condividere con tutti i cittadini un patrimonio di testimonianze dell’arte e della vita civile in mille anni di storia italiana, nonché quale testimonianza dell’impegno delle banche per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico. Quest’anno, per la prima volta, molte banche e fondazioni hanno organizzato delle visite guidate illustrate da giovani studenti delle scuole superiori. “Guida per un giorno”, questo il nome dell’iniziativa condivisa, è un progetto culturale che ha come scopo la diffusione dell’arte tra i ragazzi delle scuole.”

Alla sedicesima edizione di Invito a Palazzo partecipano 102 palazzi, tra cui la sede centrale della Banca d’Italia a Roma (Palazzo Koch), in 52 città su tutto il territorio nazionale. 9 le sedi “in mostra” per la prima volta, che rappresentano un’assoluta novità per i visitatori. 2 le città che per la prima volta aprono le porte dei loro palazzi: Cuneo e Rovereto. L’importanza sociale e culturale della manifestazione è testimoniata anche dalla Main Media Partnership della RAI e la Media Partnership del TGR.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito degli interventi promossi dal mondo bancario per valorizzare il patrimonio artistico nazionale e a sostegno della cultura quale motore di sviluppo per il Paese.

Notizie Correlate