1. Home
  2. Italia
  3. Top News

Catalogna, banche e aziende in fuga

6 ottobre 2017 - 20:36  di FIRSTonline
Dopo la Banca Sabadell anche Gas Natural e la Caixa, la quarta banca spagnola, lasciano la Catalogna e spostano la loro sede fuori per evitare i contraccopoli di una situazione politica sempre più incerta - Un decreto del governo di Madrid prevede agevolazioni per le società che vorranno lasciare la Catalogna
Dopo le forze dell'ordine e quelle della magistratura, ora sono le forze dell'economia a mettere fuori gioco gli indipendentisti della Catalogna. Banche e industrie stanno lasciando la regione per non subire i contraccolpi dell'incertezza politica dello scontro tra Barcellona e Madrid e spostano altrove la loro sede.

La prima a spostare ad Alicante la sua sede è stata la Banca Sabadell, poi si sono aggiunte società del calibro di Gas Natural (la prima - come dice il suo slogan - a portare il gas a Barcellona) e della Caixa, la quarta banca spagnola: tutte lasceranno la Catalogna.

Ma il colpo principale l'ha sferrato oggi il Governo Rajoy che ha varato in gran fretta un decreto che facilita e semplifica l'esodo delle aziende dalla Catalogna: basterà una delibera dei consigli d'amministrazione per spostare la sede legale lontano da Barcellona.

Gli effetti della crisi economica stanno dividendo anche gli indipendentisti e non è per caso che il ministro catalano all'Industria ha lanciato un appello al suo stesso governo regionale perchè si freni la corsa alla secessione che, salvo nuovi divieti dei giudici, potrebbe avere il suo apice martedì pomeriggio



Notizie Correlate