1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Banche, Gros-Pietro: "Fusioni in vista ma non per Intesa"

30 settembre 2017 - 13:08  di FIRSTonline
Il presidente di Intesa San Paolo, Gian Maria Gros-Pietro sostiene, in un'ampia intervista al Corriere della Sera, che "il consolidamento bancario è quasi inevitabile, in Italia e in Europa" ma che non riguarderà il suo gruppo per ragioni di Antitrust
Fusioni bancarie in vista.  "Il consolidamento - spiega il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro in un'ampia intervista al Corriere della Sera - è quasi inevitabile, in Italia e in Europa, dove le banche sono troppe ed è necessaria un'economia di scala".

La previsione di Gros-Pietro non riguarda però il suo gruppo ("Nel nostro caso non si pone, specialmente in Italia" un'ipotesi di fusione) perchè Intesa Sanpaolo, per le dimensioni che già ha e che ne fanno la banca leader, incontrerebbe "criticità sotto il profilo Antitrust".

Il Presidente non dimentica però di segnalare che, con l'acquisizione delle banche venete, Intesa Sanpaolo ha dato un contributo decisivo alla stabilizzazione del sistema bancario italiano.

Notizie Correlate