1. Home
  2. Mondo
  3. Scintille Dal Mondo

Mastercard: la classifica delle città più visitate al mondo, Milano batte Roma

27 settembre 2017 - 11:17  di FIRSTonline
Pubblicato il Global Destination Cities Index che misura il turismo internazionale: Bangkok, Londra e Parigi le prime tre città per visitatori stranieri. Guardando ai trend di crescita, la più dinamica è l'area Asia-Pacifico: Osaka, Chengdu, Abu Dhabi e Jakarta. La maggior parte delle città presenti nella Top 20 sono state visitate per piacere. Due i criteri di indagine: numero di visitatori e spesa

Bangkok è la città più gettonata per i visitatori internazionali. Questo è il primo dato che salta agli occhi dall'analisi del Global Destination Cities Index di Mastercard, che da più di dieci anni studia i trend dei viaggi internazionali e della spesa dei consumatori. 

L'indice stila la classifica delle 132 città più visitate al mondo basandosi sul volume dei visitatori e sulla spesa registrati nel 2016, per poi fornire una visione della crescita nell'anno successivo. Se Bangkok rimane stabile al primo posto, con 19,41 milioni di visitatori nel 2016, seguita subito da Londra (19,06 milioni di visitatori), Parigi e Dubai si confermano rispettivamente al terzo e quarto posto, con 15,45 milioni di visitatori registrati nella capitale francese e 14,87 per la città araba. Il GDCI inoltre offre interessanti informazioni e curiosità su particolari destinazioni. Ecco il numero di visitatori registrati nel 2016 nelle altre città della top ten:

·        Singapore – 13,11 milioni 

·        New York – 12,70 milioni 

·        Seoul – 12,39 milioni 

·        Kuala Lumpur – 11,28 milioni 

·        Tokyo – 11,15 milioni 

·        Istanbul – 9,16 milioni 

Roma si colloca al 16mo posto tra le prime 20 città più visitate al mondo con 7,12 milioni di visitatori giornalieri, battuta da Milano che ne conta 7,65 e si colloca in quattrodicesima posizione.

In termini di spesa dei visitatori, la classifica cambia leggermente:  Dubai balza in testa alle Top 20 su stime del governo, precisano i ricercatori di Mastercard. Seconda è Londra seguita da New York, Bangkok e Parigi.



Il GDCI inoltre offre interessanti informazioni e curiosità su particolari destinazioni. Secondo l'indice presentato da Mastercard, nell'anno appena trascorso si è registrato un aumento generale del numero di arrivi di visitatori internazionali con pernottamento nelle dieci città già presenti in classifica nel 2015. Per il 2017 si prevede che il trend continui, eccetto che per New York, dove si è registrato un calo dei visitatori pari al 2,4%. Tokyo, invece, è la città in cui si prevede il tasso più alto di crescita nel prossimo anno (+12,2%). 

Se, come detto, Bangkok guida la classifica con 19,4 milioni di visitatori, subito dopo troviamo Londra, Parigi e Dubai. Nella Top 10 rientrano per la prevalenza città asiatiche come Seoul, Kuala Lumpur e Tokyo. 

Per quanto riguarda il potere di spesa, le città rappresentano secondo Mastercard il motore pulsante della crescita economica: quasi tutte le città presenti nella top ten dell'indice ha infatti fatto registrare un aumento di spesa pari o maggiore rispetto alla crescita del Pil.
Il Pil reale è cresciuto, globalmente, del 21,8% rispetto al 2009, e la spesa per i visitatori internazionali è aumentata del 41,1%. 

 

 

 

Notizie Correlate