1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Eni: nuovo pozzo in Messico

26 settembre 2017 - 11:02  di FIRSTonline
Il gruppo ha annunciato la nuova scoperta e alzato le stime per l'area
Eni aumenta le potenzialità in Messico. Il ha annunciato con un comunicato di aver perforato con successo il pozzo Mizton-2 nella Baia di Campeche, nell'offshore del Messico. Grazie ai risultati di questo pozzo, la stima totale di risorse in posto nell'Area Contrattuale 1 sale a oltre 1,4 miliardi di barili di olio equivalente (Boe). Il pozzo, ubicato nell'Area Contrattuale 1 a circa 200 km a ovest di Ciudad del Carmen, in 33 metri di profondità d'acqua e a circa 10 km dalla scoperta di Amoca, ha raggiunto una profondità finale di 3.430 metri. La colonna mineralizzata a olio risulta unica e con uno spessore di circa 280 metri. L'olio e' stimato a 28-30 API.

Il gruppo Eni è in rialzo a Piazza Affari (+0,79% alle 10,43 di martedì mattina) e beneficia della scoperta oltre che dell'andamento rialzista del petrolio. Crescono anche Saipem (+2,09%) e Tenaris (+0,66%).

Notizie Correlate