1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

ThyssenKrup: nozze d'acciaio con Tata in Europa

20 settembre 2017 - 10:02  di FIRSTonline
I due gruppi, tedesco e indiano, hanno firmato un protocollo d'intesa per unire le attività in Europa. In vista taglio di 4.000 unità. La joint venture sarà paritetica e prevede forti sinegie annuali
ThyssenKrup, azienda tedesca leader nell'acciao, e Tata, il produttore indiano, si preparano al matrimonio in Europa. I due gruppi hanno annunciato di aver firmato un memorandum of understanding che prevede di unire le proprie attività nel settore dell'acciaio in Europa.

Se l'operazione andrà in porto, nascerà il secondo produttore più grande della regione dopo ArcelorMittal.

Il memorandum prevede una joint venture paritetica (al 50%) che dovrebbe essere finalizzata nel 2018 e prevede sinergie annuali tra i 400 e i 600 milioni di euro. La nuova unione porterà però un drastico taglio di 4.000 posti di lavoro. La nuova società, con sede in Olanda, avrebbe vendite pro-forma di circa 15 miliardi di euro, circa 21 milioni di tonnellate di spedizioni in acciaio ogni anno e circa 48.000 dipendenti in 34 siti, ha detto Thyssenkrupp. Secondo l'accordo le società avranno la parità di rappresentanza nei comitati di gestione e di vigilanza.


Notizie Correlate