1. Home
  2. Lifestyle
  3. Moda e Lusso

Luxottica e Essilor non rispondono a Ue su fusione

20 settembre 2017 - 10:36  di FIRSTonline
Le due aziende avevano tempo fino al 19 settembre per offrire concessioni dopo che il garante della concorrenza Ue aveva espresso riserve sul deal la scorsa settimana.
Luxottica ed Essilor non hanno offerto alcuna concessione per venire incontro ai timori dell‘antitrust Ue sull‘annunciata fusione da 46 miliardi di euro, secondo quanto si legge sul sito web della Commissione Ue.

Le due aziende avevano tempo fino al 19 settembre per offrire concessioni dopo che il garante della concorrenza Ue aveva espresso riserve sul deal la scorsa settimana.

A questo punto è probabile che la Commissione avvii un‘inchiesta della durata di quattro mesi a seguito della revisione preliminare che terminerà il 26 settembre. In Borsa il titolo Luxottica cede a metà mattinata circa mezzo punto percentuale a 47,60 euro per azione, mentre alla Borsa di Parigi Essilor perde oltre l'1% a 104,2 euro.

Notizie Correlate