1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Pop Vicenza, che stangata: multa di 11,2 milioni dalla Bce

15 settembre 2017 - 16:16  di FIRSTonline
La Banca veneta sanzionata per aver violato i requisiti comunitari relativi alla pubblicazione dei dati di bilancio nel quarto trimestre 2014 e nel primo del 2015. Un'ulteriore multa è stata poi comminata per "violazione degli ampi limiti all'esposizione fra il dicembre 2015 ed il marzo 2016

La Banca Centrale Europea ha deciso sanzioni per un totale di 11,2 milioni di euro nei confronti della Banca Popolare di Vicenza in quanto ha violato i requisiti di vigilanza, sulla base di una decisione che risale allo scorso maggio.

In una nota la Bce spiega che una multa di 8,7 milioni e' stata decisa perchè la Pop Vicenza ha violato i requisiti di informativa trimestrale nel quarto trimestre 2014 e nel quarto trimestre 2015 e per violazioni dei requisiti sull'informativa annuale nel 2014. Un'ulteriore sanzione di 2,5 milioni e' stata comminata per avere violato i limiti delle grandi esposizioni dal 4 dicembre 2015 al 31 marzo 2016

La sanzione - spiega la nota della Eurotower - si basa sulle decisioni assunte dalla Bce il 10 maggio scorso. "Sebbene la licenza bancaria della Banca Popolare di Vicenza, che è stata messa in liquidazione, sia stata in seguito ritirata, le multe prendono in conto la gravità delle violazioni e l'entità della responsabilità dell'entità" spiega Francoforte.

Notizie Correlate