1. Home
  2. Lifestyle
  3. Firstarte

Banca Generali presenta a Roma “Confidence” di Michele Alassio

11 settembre 2017 - 05:09  di FIRSTonline
Da Martedì 12 settembre, nella sede di Via Vittorio Veneto 84 vengono presentate le opere fotografiche dalla parola chiave che ne ha guidato il percorso di crescita: “Confidence” (Fiducia). La mostra è visitabile gratuitamente e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 marzo 2018.
Banca Generali presenta a Roma “Confidence”, la personale dell’artista veneziano Michele Alassio dedicata ai primi dieci anni dalla quotazione a Piazza Affari. Da Martedì 12 settembre, nella sede di Via Vittorio Veneto 84 vengono presentate le opere fotografiche dalla parola chiave che ne ha guidato il percorso di crescita: “Confidence” (Fiducia). La mostra è visitabile gratuitamente e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 marzo 2018.



La fotografia di Alassio si caratterizza per peculiarità uniche: gli scatti rappresentano luoghi carichi di suggestioni, in parte destinati a non svelarsi e che lasciano trasparire l’imminenza di qualcosa, cercando di proporre un’istantanea che racconti un tempo infinito in uno spazio finito o, come dice lo stesso Alassio, “non per dare immagine alla realtà, che già la possiede, ma per cercare di darne una ai sentimenti”. Ed è proprio questo il filo conduttore che lega tutte le sue serie, opere che hanno ricevuto apprezzamento internazionale e hanno portato l’artista veneziano ad esporre in templi dell’arte contemporanea come il MoMA di New York, il Rejna Sofia di Madrid e La Triennale di Milano.



“Dopo il successo dell’esposizione a Milano per il nostro decennale di Borsa siamo felici di portare anche a Roma, città sensibile e attenta alle proposte artistiche, l’opera di un fotografo d’eccezione come Michele Alassio che riesce a coniugare poesia e tecnica in un realismo magico che si arricchisce di significati intimi e profondi” - dichiara Gian Maria Mossa, Amministratore Delegato di Banca Generali, che continua –“le foto prendono spunto dai valori che hanno guidato l’evoluzione di Banca Generali negli ultimi anni, e riproducono al meglio le tematiche di luce e trascendenza dell’artista. Ringrazio Michele per la disponibilità e la passione dimostrata e sono felice di dedicare questa mostra unica a tutte le persone che hanno contribuito a rendere grande Banca Generali e che ogni giorno trovano entusiasmo dalla fiducia che ci viene riposta”.

Notizie Correlate