1. Home
  2. Italia
  3. News

Maltempo: diversi morti in Toscana (VIDEO)

10 settembre 2017 - 08:49  di FIRSTonline
Emergenza maltempo in Toscana, in particolare a Livorno, dove si sono verificati frane e allagamenti. Il sindaco Filippo Nogarin parla di situazione critica e si teme il disastro: stazione dei treni inagibile perché allagata, interrotta la Tirrenica.
E' di 7 morti e un disperso il bilancio dell'ondata di maltempo che ha colpito la zona di Livorno, secondo i vigili del fuoco della città toscana. Quattro corpi sono stati trovati in uno scantinato, un altro nella zona di Monterotondo-Montenero. Il corpo di una giovane donna dispersa a Livorno, Martina Bachini di 34 anni è stato ritrovato nel pomeriggio nel giardino privato invaso dal fango nella zona di Antignano, non distante dal Rio Ardenza. Ieri nel torrente era stato trovato e salvato il marito, aggrappato a dei tronchi, a due chilometri dalla loro abitazione che si trova nel rione Collinaia. Si cerca ancora, invece, Gianfranco Tampucci, 67 anni.



"È presto per fare un bilancio sul numero delle vittime - ha detto oggi il sindaco di Livorno Filippo Nogarin - cinque sono quelle accertate, ma il numero purtroppo è destinato a salire. Noi avevamo uno stato di emergenza arancione - ha aggiunto -, quello rosso era previsto in Liguria, quindi non eravamo in grado di prevedere quello che è successo". Il sindaco ha parlato poi di situazione drammatica per la zona di Montenero, di smottamenti e frane nella zona di Quercianella.

La stazione dei treni di Livorno inagibile dalle 3 della notte scorsa perché allagata e linea ferroviaria Tirrenica interrotta tra Pisa e Campiglia, nel Livornese, con i convogli deviati via Firenze-Pisa. Lo rende noto Rfi in merito ai problemi creati dalle forti piogge che hanno interessato Livorno, Pisa e la costa. "I treni a lunga percorrenza sono deviati via Firenze-Pisa - spiega Rfi -. Per i treni regionali Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus tra Pisa e Campiglia, che saranno effettuati compatibilmente con la viabilità stradale. Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana stanno lavorando per ripristinare le condizioni di sicurezza per la circolazione ferroviaria".

"Sono state avviate indagini". Così il procuratore capo della Repubblica di Livorno Ettore Squillace Greco ha risposto alla domanda se fosse stata aperta un'inchiesta sul disastro a Livorno provocato dal nubifragio: al momento sei le persone morte, due quelle disperse. Già nella giornata di oggi il procuratore, insieme ai sostituti Giuseppe Rizzo e Antonella Tenerani, ha effettuato dei sopralluoghi in città.

(Ultimo aggiornamento: 11 settembre, ore 17.28)

Notizie Correlate