1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Banco Bpm vende 3 miliardi di Npl

7 settembre 2017 - 11:22  di FIRSTonline
I titoli sono assistiti da garanzie pubbliche (Gacs) - L’operazione, per la quale la due diligence è alle battute iniziali, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2018.
Banco Bpm accelera sullo smaltimento dei crediti deteriorati. Secondo alcune indiscrezioni, l’istituto starebbe cartolarizzare un portafoglio da 3 miliardi di Npl, assistiti da garanzie pubbliche (Gacs). L’operazione, per la quale la due diligence è alle battute iniziali, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2018.

Una seconda operazione riguarderebbe un pacchetto di crediti chirografari in sofferenza dal valore nominale di circa 2 miliardi di euro, che potrebbe concludersi entro fine anno.

Il management di Banco Bpm punta a ridurre gli Npl di 8 miliardi entro il 2019. Considerando le operazioni in corso e quelle già realizzate – la cessione di 700 milioni di crediti deteriorati ad Algebris e di 641 milioni ad Hoist – è verosimile ipotizzare che l’obiettivo venga centrato in anticipo.

Eppure, il titolo del gruppo non ha reagito alla notizia e a metà mattina segna un calo dello 0,8%, a 3,056 euro.

Notizie Correlate