1. Home
  2. Tasse/Lavoro
  3. Tasse e Tariffe

Spesometro 2017: proroga al 28 settembre

1 settembre 2017 - 15:19  di FIRSTonline
Arriva la terza proroga dell'anno, ma stavolta è più breve del previsto: appena 10 giorni in più per inviare al Fisco le fatture emesse e ricevute - Insoddisfatti i commercialisti.
Ancora una proroga per lo spesometro 2017. La terza. Dopo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, oggi arriva l'ufficialità con una nota del ministero dell'Economia. La scadenza entro cui inviare all'Agenzia delle Entrate le fatture Iva emesse e ricevute nel primo semestre 2017 slitta dal 18 al 28 settembre. Un giovedì.

La proroga è quindi di appena 10 giorni, molto meno di quanto auspicato dai commercialisti. A fine luglio Massimo Miani, presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, aveva detto che un'eventuale rinvio della scadenza per lo spesometro al 2 ottobre (fino a oggi sembrava quella la data più plausibile) non sarebbe stata sufficiente.

Il motivo? Diversi commercialisti stanno ricevendo in questi giorni i software aggiornati per gestire lo spesometro 2017 e vorrebbero almeno 60 giorni di tempo dalla data di ricezione del programma per completare il lavoro. 

Notizie Correlate