1. Home
  2. Tasse/Lavoro
  3. Tasse e Tariffe

Spesometro 2017: proroga in arrivo

30 agosto 2017 - 16:07  di FIRSTonline
Al momento la scadenza è fissata per il 16 settembre, ma il decreto per lo slittamento è in arrivo - La proroga, però, rischia di rivelarsi insufficiente per i commercialisti
Spesometro 2017: ancora una proroga. La terza. Ad oggi, la scadenza entro cui inviare al Fisco le fatture emesse e ricevute è fissata al 16 settembre, che essendo un sabato slitta al 18. Tuttavia, il decreto della presidenza del consiglio che sancisce il nuovo slittamento è ormai in dirittura di arrivo.

Purtroppo, come quasi sempre accade in tema di spesometro, la proroga è l’unica certezza. Ancora non è dato sapere quale sarà la nuova data: al momento, la casella del calendario più papabile sembra essere il 30 settembre (che però è ancora un sabato, perciò si scivolerebbe a lunedì 2 ottobre).

Il rinvio sarebbe quindi di due settimane. A fine luglio Massimo Miani, presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, aveva già fatto sapere che una proroga così breve non sarebbe sufficiente. Diversi commercialisti stanno ricevendo in questi giorni i software aggiornati per gestire lo spesometro 2017 e vorrebbero almeno 60 giorni di tempo dalla data di ricezione del programma.

Ma se 15 giorni in più sono pochi, 60 forse sono troppi. Oltre al 30 settembre, che rimane in pole position, le alternative sul tavolo in questo momento sono due: una a metà e una a fine ottobre.

Notizie Correlate