1. Home
  2. Sport
  3. Calcio Mercato

Calcio pazzo: Psg, 180 mln per Mbappè

11 agosto 2017 - 07:36  di FIRSTonline
L'esigenza politica del Qatar, proprietario del club parigino, di far sentire il suo peso in un momento di grave isolamento internazionale spinge il Psg a spese pazzesche: dopo i 220 milioni spese per Neymar, ecco 180 milioni per Mbappè a cui se ne potrebbero aggiungere 100 per il portiere Oblak per un totale di 500 milioni in una settimana
Forse il calciomercato andrebbe interpretato con la geopolitica. Solo il desiderio di rompere l'isolamento internazionale dopo l'ostracismo dell'Arabia Saudita e dei suoi partners può aver spinto l'emiro del Qatar, che è proprietario del Paris Saint Germain (Psg), alle spese folli che sta affrontando per tentare l'assalto alla Champions.

E' di ieri la notizia che il Psg ha offerto 180 milioni al Monaco per il giovanissimo centravanti Mbappè. Non solo. il Psg è pronto a versare 100 milioni per liberare dalla clausola recessoria il portiere dell'Atletico Madrid, Oblak. Se le due nuove operazioni andranno in porto, il club francese avrà investito 500 milioni in una sola settimana, se si considerano i 220 milioni - record nella storia del calciomercato- già spesi per strappare l'astro brasiliano Neymar al Barcellona, che adesso ha ingaggiato una dura battaglia legale.

E' chiaro che con le sue mosse, il Psg fa saltare completamente il fair play finanziario e terremota l'intero mondo del calcio ma i deludenti risultati degli ultimi anni potrebbero forse ricordargli che una squadra di calcio non è una semplice collezione di figurine.

Notizie Correlate