1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Rcs firma contratto di rifinanziamento debito da 332 milioni

7 agosto 2017 - 10:25  di FIRSTonline
Scadenza fissata al il 31 dicembre 2022 - L'intesa è stata siglata con un pool di banche.
Rcs MediaGroup ha sottoscritto con un pool di banche un contratto di finanziamento da 332 milioni di euro con scadenza il 31 dicembre 2022. Lo comunica la società in una nota, precisando che l’intesa – siglata in esecuzione dell'accordo con Intesa Sanpaolo del 5 luglio scorso – è finalizzata al rifinanziamento totale del debito bancario di cui al contratto originariamente sottoscritto dalla società con un pool di banche in data 14 giugno 2013, come di tempo in tempo modificato (da ultimo il 16 giugno 2016).

Banca Imi ha agito come banca organizzatrice, agente e coordinator, mentre Intesa Sanpaolo è l’istituto finanziatore. Banca Popolare di Milano, Mediobanca - Banca di Credito Finanziario, Ubi Banca e Unicredit hanno svolto il ruolo di banche organizzatrici e finanziatori.

Notizie Correlate