1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Aeroporto di Bologna, Atlantia rileva il 29%

3 agosto 2017 - 11:06  di FIRSTonline
L'investimento complessivo sarà di circa 164,5 milioni - L'ad Castellucci: "Il nostro ingresso nel capitale, pur di natura prettamente finanziaria, riconosce le grandi potenzialità di sviluppo dello scalo"
Atlantia ha rilevato il 29,38% del capitale di Aeroporto Guglielmo Marconi Spa, società quotata in Borsa e concessionaria della gestione dell'aeroporto di Bologna. Lo ha reso noto la holding delle infrastrutture in un comunicato, spiegando che acquisirà da Italian Airports S.A.R.L. l'11,53% del capitale della società a 15,50 euro per azione per un totale di 64,6 milioni e da San Lazzaro Investments Spain il 17,85% a 15,50 euro per azione, per un totale di 99,9 milioni.

L'investimento complessivo per Atlantia sarà perciò di circa 164,5 milioni. Gli accordi prevedono inoltre “un meccanismo di integrazione parziale del prezzo qualora entro 18 mesi venisse promossa dal gruppo Atlantia un'offerta pubblica di acquisto o scambio sul titolo ad un prezzo superiore a quello riconosciuto, eventualità attualmente non allo studio”, si legge nel comunicato.

“Il nostro ingresso nel capitale dell'Aeroporto di Bologna pur di natura prettamente finanziaria, riconosce le grandi potenzialità di sviluppo dello scalo”, ha commentato l'amministratore delegato di Atlantia, Giovanni Castellucci.

Notizie Correlate