1. Home
  2. Italia
  3. Top News

Obamacare, altro schiaffo a Trump

27 luglio 2017 - 07:49  di FIRSTonline
Il Senato boccia l'abolizione della riforma sanitaria varata dal predecessore di Trump - Hanno votato No anche sette repubblicani - Se il provvedimento fosse passato, si calcola che nei prossimi 10 anni 32 milioni di persone avrebbero perso la copertura sanitaria
Ennesimo schiaffo sulla riforma sanitaria per il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il Senato degli Usa ha bocciato il testo presentato dai repubblicani per smantellare la maggior parte dell'Obamacare senza prevederne una sostituzione. I voti favorevoli sono stati 45, mentre i contrari hanno raggiunto quota 55. Hanno votato No anche sette repubblicani.

Se il provvedimento fosse passato, si calcola che nei prossimi 10 anni 32 milioni di persone avrebbero perso la copertura sanitaria e le spese per lo Stato sarebbero potute aumentare del 20 percento.

Trump, che tanto aveva puntato sull'abolizione dell'Obamacare in campagna elettorale, ora guarda avanti: "Nel futuro a breve presenteremo i provvedimenti per la riforma delle tasse e il piano delle infrastrutture". E annuncia un nuovo impianto di Foxcoon in Wisconsin. Il colosso taiwanese fra i fornitori di Apple, grazie al nuovo impianto, creerà 3.000 nuovi posti di lavoro: "E’ un grande giorno per i lavoratori americani - festeggia il Presidente - Se non fossi stato eletto, Foxcoon non avrebbe investito negli Stati Uniti".

Notizie Correlate