1. Home
  2. Tasse/Lavoro
  3. Tasse e Tariffe

Sky alza i prezzi: aumenti con tariffe a 28 giorni

26 luglio 2017 - 15:57  di FIRSTonline
Sky ha deciso di aumentare il numero di canoni da pagare ogni anno allo scopo di offrire un servizio "più competitivo" - Dagli abbonati di Sky Cinema a quelli di Sky Calcio, i rincari riguarderanno tutti i clienti - Ecco a quanto ammontano e come sottrarsi.
Aumenta il costo Sky. Ad annunciarlo è la stessa azienda guidata da Rupert Murdoch che comunica la novità attraverso una nota pubblicata sul proprio sito.

A cambiare non sarà l’importo del singolo canone, ma il metodo di fatturazione. A decorrere dal 1°ottobre infatti, gli utenti dovranno pagare ogni 28 giorni invece che una volta al mese a prescindere dalla tipologia di abbonamento (pacchetto completo, Sky Sport, Cinema, Family, ecc.). Una modifica che causerà quindi il numero di canoni dovuti ogni anno, che salirà da 12 a 13. Parlando in parole povere, gli abbonati Sky a fine anno si ritroveranno a dover pagare una fattura in più, il che corrisponderà ad un aumento dell’8,6% per tutti i clienti. 

"Al fine di continuare a garantire un servizio completo e sempre più innovativo, in un contesto competitivo e in forte evoluzione, Sky introdurrà un modello di offerta commerciale già utilizzato da altri operatori in diversi settori", ha spiegato l'azienda riferendosi alle diverse compagnie telefoniche che nel corso dell'ultimo anno hanno applicato le tariffe a 28 giorni, ricevendo però una sanzione dell'Agcom per telefoni fissi e internet.

Ma, parlando in cifre, quanto si pagherà in più ogni anno? Facendo un esempio pratico, gli utenti Sky Cinema che pagano un canone pari a 45,90 euro al mese, con la fatturazione ogni 28 giorni dovranno versare annualmente 45,90 euro in più. 44,90 euro in più l'anno per i clienti di Sky Sport e Sky Calcio e così via, in base alle caratteristiche del proprio abbonamento. 

Qualcuno però riuscirà a salvarsi: i cambiamenti non si applicheranno alle tariffe promozionali, che tradizionalmente Sky offre ai nuovi clienti. Ma attenzione, allo scadere della promozione scatterà anche il nuovo metodo di fatturazione a 28 giorni.

Chiunque deciderà di non sottostare alle nuove regole avrà la possibilità di esercitare il proprio diritto di recesso senza l’applicazione di costi aggiuntivi o penali, entro il prossimo 30 settembre. Per farlo sarà necessario inviare una raccomandata a Sky, Casella Postale 13057 – 20141 Milano e specificare come oggetto “Modifica delle condizioni contrattuali“.

Notizie Correlate