1. Home
  2. Sport
  3. Calcio Mercato

Il Milan tratta Diego Costa, l'Inter vuole Martial

26 luglio 2017 - 07:36  di Federico Bertone
È il centravanti del Chelsea ripudiato da Conte l'obiettivo dei rossoneri che considerano Kalinic come seconda scelta, praticabile solo se prima sistemano Bacca - L'Inter vorrebbe scambiare Perisic con Martial (in prestito più 50 milioni) ma il Manchester United è freddo
Il Mister X del Milan potrebbe essere Diego Costa. È questo l’ultimo nome che circola nel roboante mercato rossonero, ormai focalizzato alla ricerca di un top player d’attacco. Lo spagnolo non è il primo della lista ma viste le difficoltà nell’arrivare a Belotti e Aubameyang potrebbe clamorosamente scalare la graduatoria. Fassone e Mirabelli ci stanno pensando, se non altro per una questione di prezzo: il Chelsea infatti deve necessariamente venderlo, tanto più dopo aver speso 85 milioni per Morata, e non opporrebbe le resistenze di Torino e Borussia Dortmund.

I dirigenti del Milan sono volati a Londra per sondare il terreno e ora faranno le valutazioni del caso, senza però la fretta delle scorse settimane. Ora infatti i rossoneri vogliono vagliare con calma il mercato e gestire gli ultimi acquisti alle loro condizioni, magari sperando che il tempo finisca per giocare a loro favore.

Belotti resta il primo obiettivo, Aubameyang il secondo, ma da ieri sulla lista è entrato ufficialmente anche Diego Costa, il tutto senza dimenticare Kalinic che però sembra più che altro legato alla cessione di Bacca. Il colombiano, ormai un separato in casa, ha già un accordo di massima con il Marsiglia, lo stesso invece non si può dire del Milan che rifiuta l’idea di un prestito con diritto di riscatto.

Situazione spinosa, da gestire con cautela: andare alla rottura non conviene a nessuno e chissà che a sbrogliarla non ci pensi il Siviglia, senza ombra di dubbio la meta preferita del giocatore. Giorni caldi anche in casa Inter, dove si lavora per risolvere finalmente il caso Perisic. Spalletti ha parlato chiaro: il croato può partire solo in caso di offerta congrua sia sotto l’aspetto economico che tecnico.

La richiesta dei nerazzurri di 50 milioni più il prestito (con diritto di riscatto) di Martial non piace però al Manchester United, poco convinto di privarsi del giovane talento francese ma anche di spendere così tanti soldi. In attesa di capire chi vincerà il braccio di ferro si sta per chiudere l’acquisto di Vecino, in arrivo dalla Fiorentina per 24 milioni.

Notizie Correlate