1. Home
  2. Italia
  3. News

Trasporti, ondata di scioperi in arrivo

17 luglio 2017 - 09:52  di FIRSTonline
Settimana molto calda. Problemi principali previsti per Roma nella giornata di giovedì 20 luglio, quando si fermerà il personale Atac. Possibili disagi per aerei e traghetti nella giornata di mercoledì 26 luglio, quando a fermarsi sarà il personale EasyJet ed una parte del personale Enav

Fino alla fine di luglio sono in programma numerosi scioperi nel settore dei trasporti nelle principali città italiane. Nella giornata di lunedì 17 luglio sono previsti disagi a Genova, a causa dello stop di quattro ore dei lavoratori dell'Atm indetto da Cub Trasporti. Per quanto riguarda invece le ferrovie, Fast Mobilità ha chiesto ai propri aderenti di astenersi dalla giornata lavorativa al terminal Porta Nuova di Torino. 

I principali problemi per la mobilità sono però previsti per giovedì 20 luglio nella capitale. A fermarsi saranno infatti i dipendenti Atac; gli aderenti al sindacato Orsa incroceranno le braccia per 24 ore, mentre quelli dell'Unione sindacale di base (Usb) si fermeranno solamente per la mattinata (8:30-12:30). 

Sempre l'Usb ha invitato a scioperare anche il personale della Ctp di Napoli

Martedì 25, stando al calendario degli scioperi pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture, si attendono disagi per lo stop del trasporto pubblico locale indetto da Cgil, Cisl e Uil nelle città pugliesi di Bari e Trani. Problemi attesi anche per i collegamenti marittimi di Liberty Airlines in Sicilia. 

Il 26 luglio toccherà invece al trasporto aereo: la Confederazione Unitaria di Base (Cub) ha proclamato 4 ore di sciopero generale dei lavoratori del comparto, dalle 13:00 alle 17:00. Lo stesso giorno si fermerà per 4 ore il personale navigante di cabina di Easy Jet aderente a Fit Cisl ed il personale Enav aderente a Unic. 

Notizie Correlate