1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Casa e Immobili

Case di lusso: Engel&Völkers, fatturato record. E l'Italia raddoppia

14 luglio 2017 - 16:38  di FIRSTonline
Il gruppo specializzato nell'immobiliare di pregio ha registrato ottimi risultati anche in Spagna - Engel & Völkers prevede un'ulteriore crescita in tutte le divisioni aziendali nella seconda metà dell'anno.
Il mercato delle case di lusso tira, soprattutto in Italia. Engel & Völkers, gruppo attivo nel settore dell’immobiliare di pregio, ha incrementato ancora una volta il fatturato totale delle commissioni nel primo semestre 2017, raggiungendo i 300,6 milioni di euro, con un aumento del 31% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (primo semestre 2016: 229,4 milioni di euro).

Ed è proprio in Italia che gli shop per le proprietà residenziali hanno raggiunto la crescita più elevata a livello internazionale, con un aumento del 92%, arrivando a 8,7 milioni di euro (primo semestre 2016: 4,5 milioni di euro). Tra i mercati di maggior redditività nella divisione residenziale c’è la regione DACH. Gli shop per le proprietà residenziali hanno registrato una crescita dei ricavi del 6%, arrivando a 89,7 milioni di euro (primo semestre 2016: 84,4 milioni di euro).

"Le operazioni di franchising, generalmente molto efficaci nei nostri mercati di riferimento, sono state solo uno dei fattori che hanno contribuito a questa forte crescita. Gli shop che si occupano di intermediazione di proprietà residenziali in Nord America hanno portato, da soli, circa un quarto dei ricavi complessivi del Gruppo", ha dichiarato Christian Völkers, fondatore e amministratore delegato di Engel & Völkers AG.

Anche la Spagna
ha assistito a una prosecuzione della sua tendenza di crescita, con gli shop per le proprietà residenziali che hanno aumentato i ricavi del 19 per cento, arrivando a 24,5 milioni di euro (primo semestre 2016: 20,6 milioni di euro). Anche in Nord America Engel & Völkers ha proseguito nel suo percorso di espansione e ha incrementato i ricavi del 65,7%, arrivando a 69,6 milioni di euro (primo semestre 2016: 42 milioni di euro).

Un aumento significativo dei ricavi è stato registrato anche dalla divisione Commercial – specializzata nell’intermediazione di immobili commerciali tra i quali: uffici, spazi industriali e commerciali, hotel e immobili a scopo di investimento. Nei primi sei mesi del 2017, questa divisione ha raggiunto una crescita del fatturato del 29%, arrivando a 43,8 milioni di euro (primo semestre 2016: 34 milioni di euro).

Anche l’idea del Market Center (MC) si è dimostrata estremamente redditizia. Complessivamente, i MC spagnoli di Barcellona, Madrid e Valencia sono riusciti a aumentare il fatturato nella prima metà del 2017 del 55%, arrivando a 20,4 milioni di euro (primo semestre 2016: 13,1 milioni di euro). Una crescita notevole è stata registrata anche dai Market Center di Roma, New York e Dubai, attraverso i quali Engel & Völkers sta perseguendo la strategia di una rapida crescita in mercati immobiliari selezionati. Un Paese in cui è presente un Market Center ottiene un volume di transazioni da dieci a venti volte superiore a uno shop Engel & Völkers tradizionale.

Engel & Völkers prevede un'ulteriore crescita in tutte le divisioni aziendali nella seconda metà dell'anno. "Siamo fiduciosi che verranno generati circa 560 milioni di euro entro la fine dell'anno", ha dichiarato Sven Odia, CEO di Engel & Völkers AG.

Notizie Correlate