1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Telecom Italia, scintille in Borsa: Vivendi vuole Genish nel ruolo di Dg

13 luglio 2017 - 16:24  di FIRSTonline
Nervi tesi in vista del cda del 27 luglio che oltre ad approvare la semestrale potrebbe rappresentare la resa dei conti tra l'attuale Ad Flavio Cattaneo e il principale azionista Vivendi - Proprio il gruppo francese, che non ha gradito la politica muscolare di Cattaneo verso il Governo, non fa mistero di voler insediare in una posizione chiave l'israeliano Amos Genish.
Telecom Italia è il miglior titolo del Ftse Mib nel pomeriggio: il gruppo tlc italiano guadagna alla Borsa di Milano quasi il 3% grazie alla decisione presa ieri da S&P di migliorare l'outlook da stabile a positivo, con rating confermato a BB+, in virtù dei progressi a livello di performance operativa e generazione di cassa. Ma non è tutto: le scintille in Borsa si spiegano anche con l'imminente cda, in programma il prossimo 27 luglio, che oltre ad approvare la semestrale potrebbe rappresentare la resa dei conti tra l'attuale Ad Flavio Cattaneo e il principale azionista Vivendi.

Proprio il gruppo francese, che non ha gradito la politica muscolare di Cattaneo verso il Governo, non fa mistero di voler insediare in una posizione chiave (probabilmente la direzione generale) l'israeliano Amos Genish, attuale Chief Convergence Officer del gruppo francese e già responsabile della controllata di Telefonica in Brasile. Il nome di Genish era già emerso l'altro ieri in alcuni rumors riferiti da Bloomberg, come uno dei vertici del triumvirato (con Giuseppe Recchi e Arnaud de Puyfontaine, rispettivamente attuali vicepresidente e presidente esecutivo di Telecom) che avrebbe guidato l'ex monopolista qualora i contrasti con l'attuale Ad Flavio Cattaneo non venissero risolti.

Notizie Correlate