1. Home
  2. Italia
  3. News

Vivendi, il Tar fissa a febbraio 2018 il ricorso contro Agcom

10 luglio 2017 - 11:28  di FIRSTonline
Il gruppo francese sarà in aula il 7 febbraio 2018. Il Tar del Lazio ha fissato l'udienza per esaminare il ricorso di Vivendi contro la decisione dell'autorità per la garanzie nelle comunicazioni. L'obiettivo del gruppo è annullare la delibera

Il prossimo 7 febbraio ci sarà l'udienza di merito fissata dal Tar del Lazio per esaminare il ricorso di Vivendi contro la decisione dell'Agcom sulle quote del gruppo francese in Mediaset e Telecom Italia. 

Sul sito del Tribunale amministrativo regionale del Lazio si legge che Vivendi ha depositato, in data 4 luglio 2017, la richiesta di rinuncia alla misura cautelare che sarebbe dovuta essere discussa il 12 luglio in camera di consiglio. 

La società francese guidata da Vincent Bollorè ha un obiettivo ben preciso: annullare la delibera dell'autorità garante che obbliga il gruppo ad alleggerire la sua partecipazione in Telecom Italia o in Mediaset. Vivendi afferma di non avere il controllo di Mediaset e che il provvedimento dell'Agcom punta a penalizzare l'integrazione di telecomunicazioni e media, direzione ritenuta fisiologica da Vivendi. 

Ai fini Antitrust, l'Ue ha autorizzato il controllo "de facto" di Vivendi su Tim, costringendo però il gruppo telefonico a cedere la controllata Persidera

Ad oggi, vivendi detiene circa il 24% di Tim e poco meno del 30% di Mediaset. 

 

Notizie Correlate