1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Telecom Italia e Cattaneo verso un clamoroso divorzio?

8 luglio 2017 - 16:31  di FIRSTonline
La linea dello scontro con il Governo e con Open Fiber sulla banda ultralarga tenuta dall'ad Flavio Cattaneo non convince i francesi di Vivendi, che sono i principali azionisti di Telecom Italia e potrebbe concludersi con un clamoroso divorzio in tempi brevi: è quanto ipotizza l'agenzia Bloomberg - Possibile il brasiliano Amos Garmisch come nuovo direttore generale della compagnia telefonica
Il rapporto tra Flavio Cattaneo e Telecom Italia potrebbe finire a breve in un clamoroso divorzio. E' quanto sostiene l'autorevole agenzia Bloomberg, secondo cui la linea di scontro con il Governo e con Open Fiber sulla banda ultralarga tenuta da Cattaneo non piace affatto ai francesi di Vivendi, che sono i principali azionisti della compagnia telefonica.

Cattaneo starebbe trattando la sua uscita da Telecom Italia che potrebbe realizzarsi in tempi brevi e cioè dopo l'approvazione dei conti del primo semestre 2017 del gruppo, prevista per il  prossimo 27 luglio.

Se Cattaneo dovesse lasciare Telecom, Vivendi - che ha già il presidente nella persona di Arnaud de Puyfontaine a cui andrebbero le deleghe principali - punterebbe a nominare un top manager brasiliano come nuovo direttore generale della compagnia telefonica, Amos Genish, he ha raccolto grandi successi in Telefonica Brasile.

Il divorzio anticipato da Telecom Italia garantirebbe comunque a Cattaneo una buonuscita di circa 40 milioni di euro.

Notizie Correlate