1. Home
  2. Italia
  3. Caso Del Giorno

Migranti: accordo Italia-Francia-Germania

3 luglio 2017 - 06:03  di FIRSTonline
In vista del vertice europeo di Tallin il ministro dell'Interno Minniti ottiene il sì dei colleghi di Francia e Germania e della Ue a un protocollo che disciplina diversamente i flussi dei migranti fissando limiti alle Ong, una più attenta gestione della costa libica e il ricollocamento
Importante  passo avanti a favore dell'Italia nella gestione dei migranti, che si fa ogni giorno più drammatica. In vista del vertice europeo di Tallin di giovedì, ieri a Parigi il ministro dell'Interno Minniti ha ottenuto il via libera dei suoi colleghi di Francia e Germania e dell'Unione europea a un testo che disciplina diversamente i flussi dei migranti e cerca di arginarli.

In primo luogo le navi delle Ong straniere dovranno restare fuori dalle acque libiche e non potranno avvicinarsi troppo alle coste africane nelle operazioni di salvataggio in mare. In secondo luogo la Guardia costiera italiana assumerà un ruolo di coordinamento più forte partendo dal presupposto che quella con la Libia si intende che sia la frontiera dell'Europa e non solo dell'Italia.
In terzo luogo verrà rilanciato il piano di ricollocamento dei migranti giunti in Italia e in Grecia. 

Il testo, che ha per obiettivo quello di ridurre gli sbarchi, verrà perfezionato dalla Francia e portato al vertice di Tallin.

Notizie Correlate