1. Home
  2. Italia
  3. Top News

Srebrenica, Corte Aja condanna l'Olanda

27 giugno 2017 - 15:18  di FIRSTonline
Secondo il giudice, i soldati olandesi sono parzialmente responsabili della strage: costrinsero i rifugiati che cercavano riparo nel loro compound a lasciare la base, consegnandoli di fatto ai carnefici e "privandoli della possibilità di sopravvivere".

La Corte d'Appello dell'Aja ha stabilito che il governo olandese è parzialmente responsabile della morte nel 1995 di circa 300 uomini musulmani uccisi a Srebrenica.

Secondo il giudice, i soldati olandesi costrinsero i rifugiati che cercavano riparo nel loro compound a lasciare la base, consegnandoli di fatto ai carnefici, "privandoli della possibilità di sopravvivere". Nel massacro di Sebrenica, considerato il peggiore in Europa dalla Seconda guerra mondiale, vennero uccisi dai serbo-bosniaci 8mila musulmani.

Il massacro di Srebrenica è stato un genocidio avvenuto durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina nel 1995. Migliaia di musulmani bosniaci furono uccisi l'11 luglio 1995 dalle truppe serbo-bosniache guidate dal generale Ratko Mladic.

Notizie Correlate