1. Home
  2. Italia
  3. Top News

Londra: van sui fedeli fuori da una Moschea

19 giugno 2017 - 07:41  di FIRSTonline
Il bilancio provvisorio è di un morto e otto feriti, di cui tre gravi, mentre l'uomo alla guida è stato arrestato dalla polizia - La polizia indaga sull'accaduto come "un potenziale attacco terroristico", ha dichiarato verso l'alba la premier Theresa May
Ancora un attentato a Londra. Nella notte un furgone bianco ha investito i fedeli musulmani fuori dalla moschea di Finnsbury Park, subito dopo la preghiera serale nel mese del Ramadan. Il bilancio provvisorio è di un morto e otto feriti, di cui tre gravi, mentre l'uomo alla guida è stato arrestato dalla polizia dopo esser stato tirato fuori dal veicolo da alcune delle persone scampate all'investimento e bloccato in quella che testimoni hanno definito una violenta colluttazione.

La polizia indaga sull'accaduto come "un potenziale attacco terroristico", ha dichiarato verso l'alba la premier Theresa May dopo le cautele ufficiali iniziali, annunciando per la mattinata la riunione d'un comitato di emergenza da lei stessa presieduta. Per il Muslim Council of Britain, punto di riferimento istituzionale della numerosa comunità islamica del Regno Unito, non ci sono del resto mai stati dubbi: quelle persone sono state colpite "deliberatamente", aveva denunciato l'organizzazione quasi subito in una nota, per poi rincarare la dose ed evocare "una violenta manifestazione d'islamofobia", con la richiesta alle autorità di garantire maggiore "protezione alle moschee".

Le testimonianze confermano la stessa impressione. Tutti i presenti hanno raccontato di quel van piombato sulla gente ad alta velocità e di persone, giovani e anziani, colte di sorpresa e sbalzate sull'asfalto. Quando il mezzo si è fermato, l'uomo alla guida - descritto come "bianco e senza barba" e successivamente identificato da Scotland Yard come un 48enne - è stato affrontato dalla folla inferocita.

Secondo alcuni testimoni avrebbe urlato: “Uccido tutti i musulmani”. Sarà sottoposto a una perizia psichiatrica. Da confermare la presenza di altri due complici che poi si sarebbero dati alla fuga.

Notizie Correlate