1. Home
  2. Sport
  3. Calcio

La Champions League torna su Sky dal 2018: battuta Premium

14 giugno 2017 - 12:25  di FIRSTonline
L'Uefa ha preferito l'offerta della televisione satellitare di proprietà di Ruper Murdoch, che così si è aggiudicata i diritti tv per le edizioni dal 2018 al 2021 - Ognuna è costata oltre 200 milioni di euro.
Dopo solo tre anni, la Champions League dice addio a Mediaset Premium e torna su Sky Sport. La pay tv di Rupert Murdoch si è aggiudicata la gara con il Biscione per i diritti tv del periodo 2018-2021 mettendo sul piatto più di 200 milioni di euro a stagione.

Un’offerta che l’Uefa ha premiato, anche se – stando alle indiscrezioni dei giorni scorsi – Mediaset aveva proposto una cifra simile. La notizia è stata diffusa da Radiocor e non è ancora ufficiale, perché rimangono da definire i termini del contratto.

Ma attenzione alla tempistica: la prossima edizione di Champion League sarà ancora un’esclusi va di Premium. La massima competizione europea di calcio sbarcherà nuovamente sulla piattaforma satellitare di Sky solamente a partire dalla stagione successiva, la stessa in cui l’Italia tornerà ad aver quattro squadre partecipanti.

Resta da capire se, come circolato anche in indiscrezioni delle scorse settimane, l'assegnazione a Sky delle licenze per i tre tornei di Champions League 2018-19, 2019-20 e 2020-21 porterà in un secondo momento a una sublicenza a Rai per la trasmissione delle partite in chiaro. L'ipotesi è ritenuta credibile da alcuni addetti ai lavori.

Notizie Correlate