1. Home
  2. Italia
  3. News

Invitalia: ecco FactorYmpresa, il portale per diventare imprenditori

9 maggio 2017 - 14:26  di FIRSTonline
Curato da Invitalia, si rivolge a startupper, studenti, disoccupati e a chiunque voglia testare la propria idea di business offrendo loro un insieme di servizi gratuiti per incoraggiarli, sostenerli e orientarli verso i diversi strumenti agevolativi, pubblici e privati, attivi sull’intero territorio nazionale.
E’ online FactorYmpresa, il portale per chi vuole diventare imprenditore.

Curato da Invitalia, si rivolge a startupper, studenti, disoccupati e a chiunque voglia testare la propria idea di business

Come pianificare l’avvio di una nuova impresa? Quali sono i punti di forza di un’idea, cosa la rende migliore di altre? Quali opportunità ci sono in Italia per chi vuole mettersi in proprio? FactorYmpresa nasce per rispondere a queste domande e molte altre. E' un portale, curato da Invitalia, al servizio di chi vuole diventare imprenditore, con percorsi di autoapprendimento online e le testimonianze di chi ce l’ha fatta.

FactorYmpresa si rivolge a un vasto pubblico di potenziali imprenditori, offrendo loro un insieme di servizi gratuiti per incoraggiarli, sostenerli e orientarli verso i diversi strumenti agevolativi, pubblici e privati, attivi sull’intero territorio nazionale.

Sul portale sono disponibili contenuti informativi sul tema dell’imprenditorialità, formazione online su temi generali e specifici e la possibilità di sviluppare la propria idea di business in collaborazione con altri, grazie alla community degli utenti registrati che possono collaborare con contributi personali. E ancora, una mappa delle opportunità, una panoramica sui servizi a supporto degli imprenditori (incubatori, acceleratori, spazi di coworking, fablab, ecc.) e sulle possibilità di finanziamento (finanziamenti, venture capital, business angels, piattaforme di crowdfunding, ecc.) disponibili in Italia.

FactorYmpresa è un progetto finanziato dal PON Imprese e Competitività 2014/2020 con l’obiettivo di stimolare la crescita della cultura imprenditoriale in Italia, abbassare le barriere di accesso al fare impresa e sostenere l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali.

Notizie Correlate