1. Home
  2. Italia
  3. News

Eni chiude il Centro Olio in Val d'Agri

18 aprile 2017 - 11:55  di FIRSTonline
La decisione è stata presa "per rispetto delle posizioni espresse dal territorio, dal Presidente della Regione Basilicata e dalla Giunta Regionale"
L'Eni ha deciso di chiudere temporaneamente il Centro Olio Val d'Agri ed ha perciò avviato le procedure per fermare l'impianto. Lo ha reso noto il gruppo petrolifero in un comunicato.

La decisione è stata presa "per rispetto delle posizioni espresse dal territorio, dal Presidente della Regione Basilicata e dalla Giunta Regionale", continua Eni.  In pratica, la Regione ha nuovamente bloccato l'impianto sostenendo che l'Eni fosse imputabile di "inadempienze e ritardi" a Viggiano dove ha sede l'impianto che lavora ogni giorno migliaia di barili di petrolio.

In riferimento al comunicato diffuso dalla Regione Basilicata nel week-end, il gruppo precisa invece di aver adempiuto a tutte le prescrizioni imposte dagli enti competenti, che sono sempre stati tenuti informati sulle attività di intervento e di monitoraggio ambientale in corso.

Durante la chiusura, “Eni proseguirà con le verifiche necessarie a rassicurare gli stakeholder sulla correttezza ed efficacia del proprio operato, l'integrità dell'impianto e la presenza di tutte le condizioni di sicurezza per lo svolgimento delle attività di esercizio”, conclude la nota.

Notizie Correlate