1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Intesa, più vicina la cessione di 2,5 mld di Npl

10 aprile 2017 - 12:31  di FIRSTonline
Secondo la stampa, l'offerta maggiore sarebbe quella della cordata formata da Crc e Bayview, ad un prezzo compreso tra i 10 e i 15 centesimi - Il titolo arretra a Piazza Affari.
Si avvicina la conclusione del processo di vendita del portafoglio da 2,5 miliardi di crediti deteriorati di Intesa Sanpaolo. Secondo indiscrezioni di stampa, infatti, nei giorni scorsi sarebbero state aperte le buste delle offerte inviate da alcuni dei principali fondi specializzati: la cifra maggiore sarebbe quella messa sul piatto la cifra maggiore dalla cordata formata da Crc (Christofferson Robb) e da Bayview (assistiti da Prelios Credit Servicing).

Il prezzo, sempre secondo quanto riportato da fonti di stampa, sarebbe compreso tra i 10 e i 15 centesimi. Il tandem Crc-Bayview dovrebbe quindi spuntarla rispetto agli altri partecipanti alla gara tra i quali vi sono Apollo e Cerberus. Il portafoglio da 2,5 miliardi è formato per circa un terzo delle posizioni da crediti garantiti.

In tarda mattinata a Piazza Affari le azioni dell’istituto torinese cedono lo 0,8% a 2,52, in linea con l'andamento negativo del listino italiano.

Notizie Correlate