1. Home
  2. Italia
  3. Top News

Trump: stretta sugli europei, controlli anche su password e cellulari

4 aprile 2017 - 15:17  di FIRSTonline
Tra le varie misure figurano l’obbligo di consegnare alle autorità il proprio telefono in modo che queste ultime possano controllare cosa c’è dentro, quello di svelare le password dei propri social network e addirittura un test ideologico per cercare di comprendere le opinioni politiche di chi vuole entrare negli Usa.
Dopo il muslim ban, il bando con il quale Donald Trump ha deciso di bloccare l’ingresso negli Stati Uniti alle persone provenienti provenienti da sei Paesi a maggioranza musulmana, adesso il presidente Usa mette nel mirino anche gli europei.

In base alle indiscrezioni pubblicate oggi dal Wall Street Journal e da Bloomberg, la Casa Bianca sarebbe attualmente impegnata a capire come e quando introdurre controlli sempre più stringenti per i turisti provenienti da Paesi come Francia e Germania.

Potrebbero dunque presto diventare realtà quei “controlli estremi” che Trump aveva promesso nel corso della campagna elettorale, verifiche che non risparmierebbero nessuno, alleati europei compresi.

Le fonti di Wsj e Bloomberg citano esplicitamente Francia e Germania tra i paesi “amici” per i quali si prevede un rafforzamento delle misure di sicurezza, ma i controlli potrebbero essere estesi anche ai 38 paesi, Italia compresa, che partecipano al Visa waiver program, (il programma che cosente di entrare negli Stati Uniti senza visto).

Quali sono le misure previste? Tra quelle che fanno più discutere c’è l’obbligo, al momento della domanda per il visto e del waiver program di consegnare alle autorità il proprio telefono in modo che queste ultime possano controllare cosa c’è dentro. E ancora: obbligo di svelare le password dei propri social network e addirittura un interrogatorio per cercare di comprendere le opinioni politiche di chi vuole entrare negli Usa.

Notizie Correlate