1. Home
  2. Italia
  3. News

Università, arriva il primo master in Finanza sostenibile

17 marzo 2017 - 13:52  di FIRSTonline
A idearlo è stata l’Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, in partnership con Anima SGR, Banco BPM, Etica SGR e Forum per la Finanza Sostenibile - Inizierà l’11 ottobre 2017 e le domande di ammissione dovranno pervenire entro lunedì 18 settembre.
Si chiama “Finanza: strumenti, mercati e sostenibilità” ed è il primo master universitario in Italia dedicato ai temi della finanza sostenibile.  A idearlo è stata l’Alta Scuola Impresa e Società (ALTIS) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in partnership con Anima SGR, Banco BPM, Etica SGR e Forum per la Finanza Sostenibile. Fra i sostenitori anche Banca Prossima.

Il percorso universitario di II livello è rivolto a neolaureati della magistrale e intende rispondere alla crescente richiesta da parte di istituti di credito, SGR e fondi di investimento di giovani preparati in tema di impact investing e integrazione dei criteri ESG (Environment, Social, Governance).

L’obiettivo è formare manager e professionisti dotati di forti capacità organizzative, di analisi e di leadership, in grado di ricoprire sin da subito ruoli quali: analisti di investimenti ESG, asset manager e private banker. Questo grazie alla preparazione teorica - affidata a docenti universitari e a professionisti di primarie istituzioni finanziarie - e all’esperienza pratica, data dalla continua interazione con banche d’investimento e società di gestione del risparmio.

Tramite le facoltà, i centri di ricerca e il dialogo con aziende e istituzioni, l’Università Cattolica ha ottenuto un grande riconoscimento per le competenze acquisite nell’ambito della finanza. ALTIS, in particolare, vanta un ruolo da protagonista nel panorama della Corporate Social Responsibility, per la quale è riconosciuta come uno tra i più importanti player a livello nazionale e internazionale.

“Rispetto ai master tradizionali in finanza, il nostro programma include gli aspetti di valutazione d’impatto degli investimenti e propone un modulo in cui essi sono analizzati nel dettaglio - dice Alfonso Del Giudice, professore associato di finanza aziendale all’Università Cattolica e direttore scientifico del master - La finanza sostenibile coniuga i benefici per l’investitore con quelli che l’investimento genera per la società nel suo complesso”.

Il master offre a tutti gli studenti uno stage presso banche, SGR e fondi di investimento, realtà partner del progetto o coinvolte nel network di ALTIS e dell’Università Cattolica. “Attraverso lo stage formativo vogliamo favorire e accelerare l’opportunità di un concreto inserimento lavorativo per i partecipanti”, spiega Alessandra Viscovi, responsabile Education di ALTIS ed esperta del mondo del risparmio gestito etico. Il master partirà l’11 ottobre 2017 e le domande di ammissione dovranno pervenire entro lunedì 18 settembre.

Notizie Correlate