1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

"Ipo Drs è per crescere, ma Leonardo tiene il 51%"

16 marzo 2017 - 12:59  di FIRSTonline
L'Ad di Leonardo, Mauro Moretti, spiega in conference call i risultati del 2016 e i prossimi obiettivi. Confermato il forte interesse per la crescita di Atr: "Vogliamo investire, anche con il contributo di nuovi partner"
"Drs deve crescere significativamente. L'Ipo serve a reperire risorse per finanziare lo sviluppo della società, per investire nel suo core business, senza commettere gli errori del passato". Lo ha detto l'Ad di Leonardo, Mauro Moretti, durante la conference call sui risultati 2016 sull'ipotesi di un collocamento per ridurre la quota in Drs, oggi pari al 100 per cento. "Manterremo il 51%, questo puo' essere un limite, ma per noi e' una garanzia".

Moretti ha confermato il forte interesse per lo sviluppo di Atr, anche con il contributo di nuovi partner. Nei mesi scorsi Leonardo ha portato avanti colloqui con il socio paritetico di Atr, Airbus, per aumentare la quota italiana nella joint venture, eventualmente offrendo in cambio quote della jv nei missili Mbda. "Noi - ha detto Moretti in conference call - vogliamo investire in Atr e implementare la sua piattaforma multi-purpose ad uso dei settori civile, merci e trasporto tattico. Certamente, anche l'opzione Mbda è sul tavolo. Ma, indipendentemente da Mbda, vogliamo investire nella crescita di Atr, anche con il contributo di nuovi partner, che ci sostengano nelle gare in varie parti del mondo".

Il titolo in Borsa ha registrato un picco in rialzo del 7,8% a metà mattina per poi ridimensionarsi fino ad annullare il vantaggio dopo la fiammata di mercoledì.

Notizie Correlate