1. Home
  2. Tech

Fastweb: ecco la tariffa a 28 giorni, i costi salgono

6 marzo 2017 - 15:08  di FIRSTonline
Dopo Tim tocca a Fastweb, l’ultimo operatore rimasto sul mercato a proporre canoni Adsl e telefono con pagamento mensile - Da maggio la tariffazione ogni 4 settimane - I clienti dovranno dunque pagare un canone in più ogni anno, da 12 si arriva a 13.
Dopo Tim tocca a Fastweb, l’ultimo operatore rimasto sul mercato a proporre canoni Adsl e telefono con pagamento mensile. Numeri alla mano, in casa Fastweb hanno fatto un po’ di conti e hanno deciso di rimodulare le offerte, passando all’ormai famosa tariffazione ogni 4 settimane.

Il motivo è presto detto, così facendo, gli utenti pagheranno un canone in più durante l’anno, assicurando così alla società maggiori guadagni.

Un cambiamento considerato ormai inevitabile dopo le tariffe a 28 giorni applicate dai principali concorrenti, da Vodafone a Infostrada, passando per Tim. I costi dei piani rimangono immutati, ma dato che ogni anno ha 52 settimane, la nuova tariffazione causerà comunque un rincaro, portando il numero dei rinnovi annui da 12 a 13.

Fastweb ha già provveduto a comunicare la novità ai propri clienti, facendo sapere che: «Ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1°agosto 2003 n. 259 e delle Condizioni Generali di Contratto, ti comunichiamo che, a fronte dell’evoluzione delle condizioni di mercato per continuare a garantire un servizio competitivo e completo, a partire dal 1° maggio servizi e promozioni attive su base mensile si rinnoveranno ogni 4 settimane».

Da sottolineare che il cambiamento arriverà dal 1°maggio per i vecchi clienti, che avranno la possibilità di recedere il contratto o di passare ad un altro operatore senza penali o costi di disattivazione entro 13 giorni dalla comunicazione, mentre coloro che attiveranno oggi una delle offerte Fastweb saranno già soggetti alla nuova tariffazione.

Notizie Correlate