1. Home
  2. Sport
  3. Sport

Golf, oggi Honda Classic al via

23 febbraio 2017 - 06:23  di Maria Teresa Scorzoni
La gara che prende il via oggi è un appuntamento di prestigio, cui avrebbe dovuto partecipare anche Tiger Woods, che invece ha ritirato l'iscrizione dopo il mal di schiena a Dubai.
Il tour americano si sposta dalla California alla Florida e la stagione golfistica comincia a scaldarsi veramente. La gara che prende il via oggi è l'Honda Classic, un appuntamento di prestigio, cui avrebbe dovuto partecipare anche Tiger Woods, che invece ha ritirato l'iscrizione dopo il mal di schiena a Dubai. Il contesto è lo splendido PGA national, Champion Course, Palm Beach, a un'ora di macchina da Miami.  

In campo c'è Francesco Molinari, l'azzurro che milita stabilmente sul circuito Usa e che offre sempre ottime prove, benché la settimana scorsa non abbia passato il taglio al Genesis Open, il torneo vinto da Dustin Johnson. A questo proposito c'è da ricordare che l'americano più dinoccolato e lungo del tour,  grazie all'ultimo successo, ha agguantato anche la leadership mondiale, superando l'australiano Jason Day. I due fuoriclasse riposano questo weekend, per prepararsi al meglio per la prossima settimana e il primo, grande evento, della stagione, il WGC Mexico Championship, che inaugura le gare del World Golf Championships. Il campionato del mondo si svolgeva tradizionalmente a Miami, al Trump Doral Golf Club, ma i dissapori dello sponsor Cadillac con il nuovo presidente degli Stati Uniti, proprietario del percorso, hanno indotto un cambio di rotta. 

A Palm Beach difende il titolo l’australiano Adam Scott, che avrà per avversari più qualificati Rickie Fowler, Keegan Bradley, Zach Johnson, Justin Thomas, lo spagnolo Sergio Garcia, il tedesco Martin Kaymer e il belga Thomas Pieters, secondo nel Genesis Open. Il montepremi è di 6,4 milioni di dollari.

Nelle stesse giornate l’European Tour torna per la terza volta in Sudafrica, nell’arco di nove gare. L'occasione è il Joburg Open, torneo in combinata con il Sunshine Tour, al quale partecipano Renato Paratore e Nino Bertasio.

Notizie Correlate