1. Home
  2. Lifestyle
  3. Moda e Lusso

Ralph Lauren: l’ad lascia in dissenso col fondatore e il titolo crolla (-12%)

2 febbraio 2017 - 16:45  di FIRSTonline
Il gruppo ha reso noto che l'AD Stefan Larsson, arrivato poco più di un anno fa, lascerà l'azienda a causa di divergenze con il fondatore Ralph Lauren sulla strategia del marchio del lusso - Lauren: "Stefan e io condividiamo amore e rispetto per il DNA di questo grande brand" - Gli investitori non gradiscono: pioggia di vendite sul titolo
Ralph Lauren ha reso noto che l'AD Stefan Larsson, arrivato poco più di un anno fa, lascerà l'azienda a causa di divergenze con il fondatore Ralph Lauren sulla strategia del marchio del lusso.

La notizia non sembra essere piaciuta agli investitori di Wall Street. A poco più di un’ora dall’apertura degli indici, il titolo perde l’11,7% a 77,13 dollari.

Larsson era stato nominato Ceo alla fine del 2015, prendendo il posto che per 50 anni era stato occupato dallo stesso Ralph Lauren, rimasto nel ruolo di presidente e chief creative officer.

"Stefan e io condividiamo amore e rispetto per il DNA di questo grande brand – ha dichiarato Lauren -  Abbiamo però scoperto di avere visioni differenti su come far evolvere gli aspetti creativi e legati al rapporto con i consumatori"

"Dopo esserci a lungo confrontati tra noi – ha concluso - e con il Cda, abbiamo deciso di dividere le nostre strade".Larsson resterà al posto di comando fino al primo maggio prossimo.

Ricordiamo che la società è stata al centro delle polemiche poche settimane fa per aver vestito Melania Trump in occasione della cerimonia d'insediamento del presidente americano Donald Trump, scelta che ha portato alla diffusione su Twitter dell'hashtag #boycottralphlauren.

Alle polemiche si aggiungono poi i risultati negativi derivanti dall’ultimo trimestre (il terzo esercizio fiscale), chiuso con un calo del 12% dei ricavi a 1,71 miliardi di dollari, il settimo ribasso trimestrale consecutivo. Il gruppo si aspetta un calo del fatturato a due cifre anche per il trimestre in corso.

Notizie Correlate