1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Mediaset, Berlusconi: "Da Vivendi ricatto ed estorsione"

22 dicembre 2016 - 07:08  di FIRSTonline
Silvio Berlusconi annuncia battaglia contro la scalata dei francesi: "Non riesco neanche ad immaginare una Mediaset non guidata dalla mia famiglia: i francesi ci hanno fatto un ricatto e un'estorsione ma pensiamo di resistere"
"Io non riesco neanche ad immaginare una Mediaset non guidata dalla mia famiglia". A dirlo è un Silvio Berlusconi particolarmente combattivo, che nel corso della presentazione dell'ultimo libro di Bruno Vespa sferra un deciso attacco a Vivendi: "Vivendi forse per farci rinunciare alle cause che abbiamo intentato ha deciso un'azione di forza: ci hanno fatto un ricatto, un estorsione e quindi siamo in una battaglia di fronte a questa scalata ostile e pensiamo di resistere".

"Vivendi - ha aggiunto il Cavaliere - per tre volte non ha mantenuto la parola ed è qualcosa che non si può accettare, noi crediamo che la magistratura debba dare seguito alle nostre cause, i giudici devono darci ragione. Ci troviamo nell'assurda situazione di non poter fare acquisto di azioni perchè la legge italiana impone che un socio possa comprare solo il 5% all'anno. I francesi hanno avuto buon gioco ad acquistare il 29% e noi fermi al 40%. Per arrivare al 51% io spero che quei comitati per la difesa dell'italianità di Mediaset possano portarci a contare sul voto di circa il 20% delle azioni che sono nelle mani di differenti azionisti".

Notizie Correlate