1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Russia, Ue: altri 6 mesi di sanzioni

16 dicembre 2016 - 08:20  di FIRSTonline
Misure estese fino a luglio 2017 - Le sanzioni sono state varate per l'annessione della Crimea e la destabilizzazione del Donbass - Mosca: "In questo modo si riduce la nostra dipendenza dall'Ue"
L’Unione europea ha deciso di estendere di altri sei mesi, fino a luglio 2017, le sanzioni economiche contro la Russia in scadenza il prossimo 31 gennaio. Le misure sono state varate per l'annessione della Crimea e la destabilizzazione del Donbass (bacino dell'omonimo fiume). I settori colpiti dalle sanzioni sono diversi: finanza, energia, difesa e beni a uso civile e militare.

La Ue ha imposto anche divieti di viaggio e congelamenti di beni nei confronti di una serie di personalità russe e ucraine accusate di aver compromesso l'integrità territoriale ucraina. Questi ultimi provvedimenti scadranno a marzo.

"Le sanzioni non favoriscono l'aggiustamento della situazione dei rapporti Russia-Ue – ha detto il vice ministro degli Esteri russo, Meshkov – Tuttavia, abbassano la dipendenza dai Paesi Ue".

La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese François Hollande avevano detto nei giorni scorsi di volere una proroga della sanzioni economiche perché Mosca non rispetta gli impegni sulla tregua concordata nell'est dell'Ucraina. Secondo i due leader, non ci sono stati progressi nell'attuazione dell'accordo di Minsk sul cessate il fuoco, quindi non esistono alternative al prolungamento delle misure punitive.

La Ue ha imposto le sanzioni dopo che a luglio 2014 un aereo di linea della Malaysia Airlines fu abbattuto da un missile di fabbricazione russa mentre sorvolava il territorio dell'est Ucraina in mano ai ribelli filorussi. Le sanzioni sono state regolarmente prorogate da allora, ma vari Paesi, Italia in testa, ne hanno contestato l'efficacia e i costi.

La vittoria shock di Donald Trump alle elezioni presidenziali Usa ha accresciuto i dubbi, alla luce della linea più morbida che il miliardario sembra voler adottare verso Mosca.

Notizie Correlate