1. Home
  2. Tasse/Lavoro
  3. Lavoro e Professioni

Italo arriva sulla Milano-Venezia: 12 nuovi treni, 150 assunzioni

15 dicembre 2016 - 18:15  di FIRSTonline
Commessa da 1,2 miliardi di Euro ad Alstom, gruppo industriale francese che opera nel settore della costruzione di treni e infrastrutture ferroviarie. Cresce la competizione con Trenitalia su prezzi e servizi offerti.

Importante novità sul fronte dell'Alta Velocità in Italia: Italo sbarca sulla Milano-Venezia, tratta fino ad ora interamente controllata dalla concorrente Trenitalia. 

Italo ha acquistato dodici nuovi treni da sette carrozze l'uno, con una velocità massima di 250 km/h, che saranno pronti entro un anno, per una spesa complessiva di 1,2 miliardi.

A gennaio 2018, il gruppo ferroviario controllato da Nuovo Trasporto Viaggiatori avrà 37 convogli complessivi e circa cinquemila posti a sedere in più. La "guerra" Trenitalia-Italo si allargherà ad un nuovo fronte; da non molto la compagnia di Montezemolo & co. è approdata a Brescia. Il passo per Venezia, ed eventualmente per Trieste, sembra naturale. 

In questo modo si coprirebbe tutto il Nord Italia: Torino - Milano - Brescia - Venezia - Trieste, un corridoio parallelo alla autostrada A4, una rotta dalle enormi potenzialità economiche e commerciali

La commessa per i nuovi treni avrà anche un indotto positivo sull'occupazione, con l'assunzione di 150 persone da parte di Italo nel 2017. Il settore dell'alta velocità è in continua crescita ed è uno dei pochi a non conoscere crisi; con questi nuovi 12 convogli Italo aumenterà anche le corse tra Milano e Roma, portandole ad una ogni mezz'ora. 

Notizie Correlate