1. Home
  2. Sport
  3. Calcio

LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO (VIDEO)

14 dicembre 2016 - 20:41  di FIRSTonline
La Federal Reserve che alza i tassi dello 0,25% ma anche la fiducia definitiva al governo Gentiloni, senza dimenticare l'assalto di Vivendi che sale al 20% di Mediaset: la compilation del giorno di FIRSTonline.
1- La Fed alza i tassi dello 0,25%

Quello deciso dalla banca centrale statunitense è il secondo rialzo negli ultimi dieci anni, dopo quello di un anno fa: l'aumento era ampiamente atteso - "Le attese condizioni di inflazione e mercato del lavoro si sono realizzate", ha detto la Fed dopo la riunione durata due giorni - Il costo del denaro sale così allo 0,5-0,75% - Riviste al rialzo anche le stime del Pil Usa per il 2016 e il 2017. Leggi l'articolo.

2- Governo, fiducia anche al Senato

Dopo la fiducia incassata martedì dalla Camera dei Deputati, il nuovo governo Gentiloni supera anche la prova di Palazzo Madama e incassa la fiducia dei senatori: al Senato infatti i sì sono stati 169, meno dei 173 prevedibili ma sufficienti ad avere la maggioranza. Leggi l'articolo.



3- Borse in ribasso prima della Fed ma Mediaset sale ancora

Tutti riflessivi i listini azionari in attesa delle mosse della Fed sui tassi: Piazza Affari perde l'1,18% ma Mediaset non conosce soste anche se alla fine il titolo guadagna solo un altro 1% - A mercati chiusi la notizia che Vivendi è salita al 20% - In recupero anche Bpm e Banco Popolare dopo l'atto di fusione e Saipem - Realizzi su Unicredit, Intesa, Buzzi e Cnh. L'articolo di Maria Teresa Scorzoni.



4- Vivendi sale al 20% di Mediaset. Berlusconi: "Risponderemo"

La francese Vivendi, come nelle intenzioni annunciate in un comunicato venerdì scorso, è salita al 20% di Mediaset, diventando così il secondo azionista dopo la famiglia Berlusconi, che attraverso Fininvest è ulteriormente salita oltre il 38% - Sulla vicenda interviene anche il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda. Leggi l'articolo.



5- Aleppo: la tregua salta, ripresi bombardamenti

L'accordo per l'evacuazione di civili e ribelli dalla parte est della città è sospeso - L'Onu chiede di fermare la "carneficina" e Amnesty International parla di "crimini di guerra". Leggi l'articolo.

Notizie Correlate